Contratti di Agenzia e Agenti di Commercio: Una gestione senza pensieri

Specialisti in Contratti di Agenzia e gestione agenti di commercio per medie e grandi aziende

La gestione di una rete di agenti di commercio presenta spesso problematiche svariate e complesse, sin dalla redazione del Contratto di Agenzia, e non sempre chi è incaricato di occuparsene sa cosa fare e a chi rivolgersi.

contratti di agenzia

L’agente che inizia ma non ha i requisiti, l’agente che va in pensione, quello che fa la società con la moglie o i figli, quello che vuole cedere il contratto, le zone da variare, l’indennità da calcolare, gli acconti da riconoscere… 

Senza considerare gli aspetti previdenziali Enasarco: i contributi sugli acconti vanno versati? Fino a quando bisogna versare i contributi quando cessa il rapporto e con che aliquota? Cosa bisogna fare fare in caso di accertamento ispettivo?

Infine, ci sono gli aspetti fiscali, dall’accantonamento annuo a bilancio delle indennità, al trattamento da applicare quando le indennità vengono pagate, o quello da applicare alle somme riconosciute in caso di transazione, specie quando molto spesso chi redige l’accordo di transazione non si cura dell’aspetto fiscale e impiega espressioni ambigue e generiche.

Avere una rete di agenti di commercio da gestire vuol dire avere molte esigenze e tanti dubbi cui serve dare una risposta concreta

La gestione degli agenti di commercio è un mondo in continua evoluzione e richiede una competenza specifica e soprattutto una visione a 360°. Tuttavia, viene spesso gestito in maniera frazionata: Una parte viene assegnata all’area amministrativa, un’altra all’area commerciale, per finire con quella legale (ove presente).

Purtroppo però, le parti interessate non riescono a comunicare tra loro o non lo fanno in modo adeguato per mancanza di specifiche conoscenze sulla materia, anche in considerazione del fatto che, spesso il contenuto del contratto di agenzia che viene analizzato, è stato ereditato da gestioni precedenti.

Quando infine, emerge con chiarezza la necessità di rivolgersi ad un professionista esterno, si inizia a pensare se è meglio rivolgersi ad un avvocato, al commercialista o al consulente del lavoro. Purtroppo anche qui, professionisti non esperti della materia, possono ignorare aspetti altamente specialistici con rischiose ricadute.

I danni derivanti da una gestione improvvisata del contratto di agenzia, possono essere molto elevati

Facciamo alcuni esempi molto concreti:

  • Un’interruzione del contratto non ben ponderata può costare fino a una annualità di provvigioni;
  • Una variazione di contratto mal gestita può provocare l’interruzione del rapporto da parte dell’agente ma per colpa dell’azienda con obbligo di pagamento di tutte le indennità di fine rapporto;
  • Se l’azienda decide di riconoscere anticipazioni sulle provvigioni, una regolamentazione non accorta può esporre l’azienda a rischi finanziari legati all’impossibilità pratica di recuperare dall’agente quanto pagato in più rispetto alle provvigioni effettivamente maturate;
  • Un patto di non concorrenza di due anni a carico dell’agente, messo nel contratto magari senza quasi saperlo, può arrivare a costare, da solo, anche 12 mensilità in più senza che l’azienda possa scegliere di liberarsene se non è più interessata;
  • Gli agenti di commercio hanno ben 5 anni di tempo per sollevare contestazioni sulle provvigioni
avvocato angela tassinari
Avv. Angela Tassinari

L’avvocato Angela Tassinari si occupa di contratti di agenzia e problematiche legate alla gestione degli agenti di commercio in ambito stragiudiziale e giudiziale da oltre 15 anni, collaborando con medie e grandi imprese, anche multinazionali, dei settori più diversi, dall’arredobagno, al metalmeccanico, al tessile, all’agricolo, ai servizi, su tutto il territorio nazionale.

E’ relatrice per primarie società di formazione, in numerosi corsi teorico pratici sulla gestione degli agenti di commercio, inclusi corsi avanzati sull’Enasarco e sul calcolo delle indennità di fine rapporto.

L’assistenza dell’avvocato Angela Tassinari si contraddistingue per:

  • la competenza specifica e a 360° che partendo dai Contratti di Agenzia, giunge sino agli aspetti legali, fiscali e previdenziali Enasarco degli agenti di commercio
  • il tempismo nelle risposte
  • una particolare dimestichezza con i numeri che consente di dare il giusto peso economico alle situazioni e fornire pareri anche basati sul rischio finanziario
  • la capacità di fornire indicazioni esatte su come agire o come scegliere la soluzione migliore tra le possibili alternative

Le medie e grandi imprese con cui collabora hanno un’incidenza pressochè nulla del contenzioso giudiziale con gli agenti e gli eventuali contenziosi stragiudiziali spesso sono risolti nel giro di pochi mesi.

Con l’assistenza dell’avv. Angela Tassinari l’impresa può contare su:

  • un unico interlocutore per i diversi aspetti contrattuali, legali, fiscali e previdenziali Enasarco
  • risposte concrete in tempi molto brevi e certi, anche nell’arco della stessa giornata, per una gestione senza pensieri di tutte le problematiche
  • riduzione di tempi, rischi e contenziosi e relativi costi aggiuntivi
  • un rapporto di estrema professionalità ma anche snello e informale, dalla problematica più complessa al semplice dubbio.

Per entrare subito in contatto con il nostro Studio può:

Contattarci al numero (+39) 035 24.81.29

Inviare una mail all’indirizzo info@tassinarisestini.it

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi