Locazione commerciale
Tempo di lettura: 2 minuti

La locazione commerciale è soggetta ad una regolamentazione specifica, prevista per favorire la circolazione dei contratti commerciali (Legge n. 392 /1978).

Locazione commerciale

Una delle norme speciali è quella che consente la cessione del contratto senza che sia necessario il consenso del locatore (art. 36).

Dunque, è possibile al conduttore dell’immobile cedere il contratto di locazione commerciale semplicemente informando il locatore a mezzo lettera raccomandata.

E’ tuttavia necessario che, insieme alla cessione del contratto di locazione commerciale, il conduttore ceda o dia in locazione anche l’azienda.

Nel contratto di locazione commerciale, anche il conduttore cedente è responsabile del pagamento dei canoni

In tali casi, è bene sapere che sia i Giudici di merito che la Cassazione ritengono che fra cedente e cessionario esiste un vincolo di sussidiarietà.

Se cioè il nuovo conduttore non provvede al pagamento dei canoni, il locatore può – in seconda battuta – rivolgersi al precedente conduttore per chiedere ed ottenere il pagamento.

Gli stessi principi sono stati applicati dalla Cassazione anche per decidere una diversa fattispecie.

Si tratta della cessione di azienda dovuta al trasferimento di tutte le quote della società (nel caso esaminato, una s.n.c.).

La Cassazione, pronunciando la sentenza n. 15348/17, ha ritenuto che tale operazione societaria sia assimilabile ad una vera e propria cessione di azienda.

Ha quindi affermato che, anche in questo caso, se il cessionario non provvede al pagamento dei canoni, tenuto al pagamento è anche il precedente conduttore.

Nel caso in esame, poi, trattandosi di società in nome collettivo, tenuti a rispondere sono tutti i soci e non solo la società.

Infatti, la locazione commerciale era stata inizialmente concessa dal locatore facendo affidamento sul patrimonio non solo della società, ma anche di tutti soci.

Tale garanzia deve essere assicurata al locatore, anche dopo la cessione dell’azienda.

Se sei proprietario di immobili concessi in locazione commerciale e non riesci ad ottenere il pagamento dal conduttore cessionario, ricorda che puoi rivolgerti anche al conduttore che ha ceduto il contratto.